Appenninica MTB Stage Race si prepara a tornare nella località modenese, sempre presente fin dalla prima edizione. Martedì 6 Settembre Fanano ospiterà l’arrivo della High Mountain Queen Stage, mentre mercoledì 7 spazio al divertimento della Pippo Yeah 2.0, disegnata da Pier Paolo “Pippo” Marani

 

Insieme a Castelnovo ne’ Monti Porretta Terme, Fanano (MO) è l’altra sede di tappa presente in tutte le edizioni di Appenninica MTB Stage Race fin qui organizzate. La località turistica nell’Appennino modenese tornerà ad ospitare la corsa a tappe in mountain bike anche durante la prossima edizione, in programma dal 4 al 10 settembre 2022.

Dopo le prime tre frazioni a Castelnovo ne’ Monti, sarà proprio la prova più attesa, la High Mountain Queen Stage, a portare la carovana a Fanano, martedì 6 settembre 2022106 Km e 3650 metri di dislivello complessivo che diranno molto per la vittoria finale della corsa a tappe sugli Appennini dell’Emilia-Romagna. Dopo una prima parte tutta reggiana, attraverso il comprensorio del Monte Cusna e la salita del Monte Giovarello, la corsa entrerà nella Provincia di Modena raggiungendo il Passo Radici. Da qui, prima di giungere l’arrivo di Piazza Corsini, gli atleti affronteranno la salita fino a Pian Cavallaro, ai piedi del Monte Cimone, per poi buttarsi in discesa verso Fanano.

Mercoledì 7 settembre, la “Pippo Yeah 2.0” offrirà ai partecipanti una tappa ricca di divertimento, nel pieno stile di chi l’ha ideata: il famoso trail builder Pier Paolo “Pippo” Marani. Lungo i 55 Km e 2200 metri di dislivello saranno due le salite impegnative da affrontare. Prima gli atleti saliranno verso il Passo Colombino (14 Km e 900 metri di dislivello), affrontando in seguito un bel single track fino alla borgata di Ospitale. Da qui parte la seconda ascesa sotto una delle faggete più belle dell’Appennino verso il Passo della Croce Arcana. Nel finale si passerà per gli scenografici Lago Scaffaiolo e Lago di Patrignano con una vista imperdibile sulla vallata fino al traguardo di Fanano.

Giovedì 8 settembre, Fanano saluterà invece la carovana di Appenninica MTB Stage Race con la partenza della frazione intitolata “Gothic Line”, tappa che si concluderà a Porretta Terme (BO) attraversando la linea Gotica teatro della Seconda Guerra Mondiale. 67 Km e 2200 metri di dislivello che cominciano subito forte ripetendo la salita verso Fellicarolo per poi tornare nella valle del torrente Ospitale attraverso una serie di discese tecniche, prima di un saliscendi continuo lungo la Linea Gotica.

Fanano è orgogliosa di ospitare Appenninica MTB Stage Race anche quest’anno – afferma il sindaco di Fanano, Stefano Muzzarelli -. Si tratta dell’unica manifestazione sportiva di carattere internazionale che ha luogo nel nostro territorio, e ci consente di dare una grande visibilità al comprensorio del Monte Cimone. Ogni anno arrivano atleti dall’Europa e da fuori il Continente, alla scoperta dei nostri sentieri e del nostro territorio. Appenninica MTB Stage Race è un momento fondamentale per la promozione turistica dell’area”.

FANANO, TRA IL MONTE CIMONE E FELICE PEDRONI

Fanano è sicuramente legata al comprensorio sciistico del Monte Cimone, dove da diversi anni oltre agli sport invernali si può praticare anche trekking, mountain bike e sport all’aria aperta nei mesi più caldi. Bandiera arancione del Touring Club Italiano dal 2001, la cittadina modenese è anche ricca di storia e cultura con la Pieve di San Silvestro e la Chiesa di San Giuseppe che meritano una visita.

Il nome di Fanano è però legato anche al cercatore d’oro Felice Pedroni, che fece fortuna in Alaska trovando il più grande giacimento d’oro dell’area. Lì fondò la città di Fairbanks, dove la maggior parte della cittadinanza era dedita alla ricerca dell’oro.