Con Tronconi e Taffarel, l’Italia è ambiziosa ad Appenninica

I due italiani del Cannondale MTB Professional Team parteciperanno per la prima volta ad Appenninica MTB Stage Race (4-9 settembre 2023) con l’obiettivo di lasciare il segno, puntando ai successi di tappa ma con un pensierino anche alla classifica

Si sono inseguiti e corteggiati per anni, ma questa volta è quella giusta. Martino Tronconi e Appenninica MTB Stage Race si conoscono già dal 2020, ma le scelte di calendario dell’atleta originario di Faenza lo avevano sempre portato lontano dalla corsa a tappe a pochi passi da casa, sugli Appennini dell’Emilia-Romagna. Il 2023 sarà finalmente l’anno buono per vivere questa avventura, nella sua nuova veste non solo di atleta, ma anche di Team Manager del neonato Cannondale MTB Professional Team

Dal 4 al 9 settembre 2023 ci sarà anche Martino Tronconi, insieme a Nicola Taffarel, al via di Appenninica MTB Stage Race. Un duo tutto italiano che parte con l’ambizione di dare del filo da torcere a tutti, giorno dopo giorno.

Appenninica MTB Stage Race è una corsa a tappe che mi ha sempre attratto – afferma il Team Manager del Cannondale MTB Professional Team -, un po’ perché è molto vicina a casa mia, ma soprattutto perché chi ha già partecipato me ne ha parlato molto bene, sia sul piano organizzativo che della bellezza del percorso. Dopo un lungo corteggiamento, quest’anno finalmente riusciamo ad esserci”.

Tronconi e Taffarel non si presenteranno certo per fare le comparse, ma per lasciare il segno sulla corsa che in sei tappe affronterà 400 Km e 14 mila metri di dislivello complessivo. “L’obiettivo minimo è portare a casa un successo di tappa – afferma convinto Martino Tronconi -. Dopo le prime 2-3 frazioni faremo il punto anche sulla classifica generale, e se saremo messi bene proveremo a giocarci un piazzamento prestigioso.”

Il duo del Cannondale MTB Professional Team si presenta con un giusto mix di esperienza e voglia di emergere. Già in passato, infatti, il 27enne Martino Tronconi ha ben figurato in corse di questo genere, cogliendo un terzo posto alla Swiss Epic 2022 in coppia con Dario Cherchi e un terzo posto alla Andorra MTB Classic 2021 con Johnny Cattaneo.

Il percorso di Appenninica MTB Stage Race è uno dei più esigenti nel panorama delle corse a tappe, soprattutto perché affrontare quel dislivello sugli Appennini è molto diverso da farlo sulle Alpi o Dolomiti, e questo rende le tappe molto più impegnative – analizza Tronconi -. Credo che in partenza Diego Arias, vincitore lo scorso anno, sarà l’atleta da battere. È un gradino sopra a noi ma proveremo a metterlo in difficoltà, lavorando anche di squadra”.

Squadra che approccerà Appenninica MTB Stage Race con l’obiettivo anche di trovare la condizione giusta per il finale di stagione. Dopo il Mondiale di Glasgow, a cui Tronconi e Taffarel sperano di partecipare con la maglia della Nazionale Italiana, i due riprenderanno l’allenamento alla metà del mese di agosto e arriveranno al via di Castelnovo ne’ Monti dopo la Kronplatz King Marathon.

Appenninica MTB Stage Race sarà un appuntamento importante della nostra seconda parte di stagione, utile anche a rifinire la preparazione in vista degli ultimi impegni – spiega il Team Manager del Cannondale MTB Professional Team -. Credo che affrontare una corsa del genere da soli anziché con la formula della coppia cambi molto dal punto di vista della tattica, con dinamiche di corsa diverse che dovremo essere bravi a cogliere”.

Di sicuro, dopo essersi tanto inseguiti, Martino Tronconi farà il massimo perché il suo incontro con Appenninica sia di quelli da ricordare.

 

The Appenninici – Dal rugby alla mountain bike: il magico viaggio di Sophie Halhead

Tra i protagonisti di Appenninica MTB Stage Race ci sono tante storie di sport e vita. Sophie Halhead è tornata nel 2023 alla corsa a tappe sugli Appennini dell’Emilia-Romagna dopo aver preso parte alla prima edizione, raccontando il passaggio dal rugby al mondo della mountain bike

Hans Becking torna ad Appenninica a caccia del tris

Primo atleta a conquistare due edizioni di Appenninica MTB Stage Race nella categoria Uomini Elite, l’olandese e campione in carica della BUFF-Megamo punta al tris dal 2 al 7 settembre 2024. “È una corsa entrata nel mio cuore”, le parole di Becking

Svelato il percorso di Appenninica 2024: via da Bologna, 14mila metri di dislivello

La corsa a tappe MTB ha rilevato il percorso dell’edizione in programma dal 2 al 7 settembre. Confermate le sedi di tappa di Lizzano in Belvedere, Fiumalbo e Castelnovo ne’ Monti per il gran finale, fa invece il suo esordio Loiano. In totale 400 km e 14 mila metri di dislivello da affrontare

The Appenninici – Un campione olimpico alla scoperta di Appenninica

Tra i protagonisti di Appenninica MTB Stage Race ci sono tante storie di sport e vita. Miguel Martinez, medaglia d’oro nella Mountain Bike a Sydney 2000, ha partecipato all’edizione 2023 rimanendo colpito dal clima di familiarità della corsa e dai percorsi e paesaggi dell’Appennino dell’Emilia-Romagna

Appenninica 2024 sulle orme del Tour de France: il via è da Bologna

Sarà il capoluogo dell’Emilia-Romagna ad ospitare la partenza della sesta edizione di Appenninica MTB Stage Race il 2 settembre 2024. Dopo il passaggio del Tour de France a luglio, la corsa a tappe MTB sarà grande protagonista nel cuore di Bologna

L’avventura di Appenninica MTB Stage Race torna dal 2 al 7 settembre 2024

La grande sfida a tappe in MTB sugli Appennini dell’Emilia-Romagna conferma il format su sei giornate, e annuncia l’appuntamento per la stagione 2024. Iscrizioni aperte nella fase Early Bird a partire dal 1° dicembre

Becking e Piana sul trono di Appenninica MTB Stage Race 2023

L’olandese della Buff-Megamo è il primo uomo a vincere due edizioni della corsa a tappe sugli Appennini dell’Emilia-Romagna, mettendo il sigillo anche sull’ultima frazione. Dietro di lui salgono sul podio Tiago Ferreira e Tim Smeenge. Tra le donne successo di Debora Piana, che lascia l’ultima frazione a Kristina Ilina. Bilancio positivo per gli organizzatori, soddisfatti per l’ulteriore crescita di Appenninica MTB Stage Race nella sua quinta edizione

Doppietta DMT Racing Team a Vidiciatico. Successi per Ferreira e Ilina, Becking e Piana in controllo

Il portoghese del DMT Racing Team prova ad attaccare il leader della classifica, ottenendo la sua seconda vittoria ad Appenninica MTB Stage Race 2023 sul traguardo di Vidiciatico. In generale, Becking conserva un vantaggio rassicurante in vista dell’ultima prova. Tra le donne si ripete Kristina Ilina, con Piana che controlla a distanza

Fanano si tinge di Orange: Smeenge vince, Becking rafforza la leadership

Il Campione Nazionale Olandese vince la quarta frazione di Appenninica MTB Stage Race da Fiumalbo a Fanano. Becking si accontenta della seconda posizione di giornata, ma allunga su Tiago Ferreira nella generale. Tra le donne terzo successo di tappa di Debora Piana, ormai leader incontrastata. Domani, 8 settembre 2023, tocca all’Appenninica Distilled da Fanano a Lizzano in Belvedere

A Fiumalbo Becking e Piana consolidano la leadership

L’olandese della Buff-Megamo centra il secondo successo di tappa ad Appenninica MTB Stage Race 2023, battendo in volata Tiago Ferreira a Fiumalbo. Dietro di loro è lotta a tre per il terzo gradino del podio. Tra le donne Debora Piana si conferma leader, incrementando il suo vantaggio su Kristina Ilina. Domani, 7 settembre 2023, partenza da Fiumalbo e arrivo a Fanano

La risposta di Ferreira e Piana: giochi aperti ad Appenninica 2023

Con il successo di Fiumalbo il portoghese del DMT Racing Team si conferma il rivale più temibile di Hans Becking. Dietro di loro Martino Tronconi e Tim Smeenge restano in corsa. Tra le donne Debora Piana si prende la leadership dopo aver fatto sua la Mountain Queen Stage. Domani, 6 settembre, primo storico sconfinamento in Toscana nella tappa ad anello con arrivo e partenza da Fiumalbo

Becking e Ilina partono subito forte ad Appenninica 2023

L’olandese della Buff-Megamo e la russa del DMT Racing Team conquistano la prima tappa di Appenninica MTB Stage Race. Tra gli uomini completano il podio Tiago Ferreira e Martino Tronconi, mentre nella categoria Women Debora Piana arriva a un’incollatura dalla vincitrice. Grande attesa per la Mountain Queen Stage di domani, 5 settembre