I Campioni tornano a casa: Diesner e Arias dicono sì ad Appenninica 2023

Ci sono luoghi destinati ad entrare nel cuore delle persone e rimanerci dentro. Esperienze da rivivere appena possibile, perché in fondo danno la sensazione di sentirsi a casa. Sarà per il clima familiare che si respira tra i partecipanti di Appenninica MTB Stage Race, o per la bellezza degli Appennini dell’Emilia-Romagna, ma gli atleti che ogni anno decidono di rinnovare l’appuntamento con la “Cape Epic italiana” sono sempre di più.

Tra di loro, dal 4 al 9 settembre 2023, ci saranno anche i vincitori della passata edizione: Diego Arias e Naima Diesner. Entrambi hanno dominato Appenninica MTB Stage Race 2022, vincendo tappe in serie e ipotecando il successo finale fin dalle prime frazioni, entrambi torneranno quest’anno con l’obiettivo di riconfermarsi e di rivivere i dolci ricordi che questa corsa a tappe ha fissato nella loro mente.

Appenninica MTB Stage Race è una gara impegnativa, – dice Naima Diesner, vincitrice anche dell’edizione 2021, – ambientata in luoghi stupendi e con un’organizzazione eccellente. Come un bambino non vede l’ora che arrivi Natale, io non vedo l’ora arrivi Appenninica per ritrovare gli atleti, lo staff, gli amici che ho conosciuto in questa fantastica esperienza”.

“L’anno scorso mi sono divertito molto, anche se ho faticato parecchio – racconta invece il portacolori della Hubbers-Polimedical, già vicecampione del mondo Marathon nel 2021 -. È una gara che sto consigliando ad altri atleti perché è un test particolare, con percorsi vari e divertenti”.

Lo scorso anno il colombiano, oltre a conquistare la classifica finale, si aggiudicò cinque vittorie di tappa, dimostrando di trovarsi a proprio agio sui percorsi dell’Appennino dell’Emilia-Romagna. Quest’anno si presenterà al via conoscendo già parte del percorso e potendo distribuire lo sforzo su un giorno in meno di corsa, visto il nuovo format proposto dagli organizzatori. 

Con il mio team partiamo sempre con il proposito di vincere, anche se i nostri avversari non ci regalano mai nulla – l’analisi di Arias -. Sicuramente quest’anno, conoscendo già i territori, avrò maggior possibilità di gestirmi ma so che il livello dei partecipanti crescerà ulteriormente. Il format con sei tappe anziché sette aiuterà il gruppo degli amatori, che hanno una voglia sfrenata di divertirsi e faticare. Anche per me sarà però un giorno in meno di fatica che mi permetterà di gestire meglio le energie”.

Curiosa di testare il nuovo formato anche la regina della categoria donne. “Sarà interessante provare in prima persona il cambiamento del format – il commento di Naima Diesner -. Sei giorni di gara sono comunque tanti e la sfida resta assolutamente epica. Ma sono onesta: sono talmente innamorata di Appenninica MTB Stage Race che probabilmente parteciperei anche se raddoppiassero i giorni di gara”.

Sugli obiettivi di vittoria, invece, la tedesca preferisce avere un approccio diverso. “Cercherò di fare del mio meglio e spero di contribuire a una gara emozionante – il commento di Diesner -. Tuttavia, penso che la bellezza delle corse a tappe risieda nei vari aspetti che lungo il percorso possono metterti alla prova e alla fine della giornata goderti il piacere di tagliare il traguardo esausto, ma con un grande sorriso”.

Lo stesso sorriso che dipingerà il volto di Diego Arias e Naima Diesner al ritorno ad Appenninica MTB Stage Race.

The Appenninici – Lillo Lenzi e l’amore per i suoi Appennini

Tra i protagonisti di Appenninica MTB Stage Race ci sono tante storie di sport e vita. Lillo Lenzi ha partecipato all’edizione 2023 all’età di 70 anni, togliendosi lo sfizio di completare l’avventura sui sentieri di quell’Appennino dell’Emilia-Romagna che per tanti anni è stato casa sua

The Appenninici – Dal rugby alla mountain bike: il magico viaggio di Sophie Halhead

Tra i protagonisti di Appenninica MTB Stage Race ci sono tante storie di sport e vita. Sophie Halhead è tornata nel 2023 alla corsa a tappe sugli Appennini dell’Emilia-Romagna dopo aver preso parte alla prima edizione, raccontando il passaggio dal rugby al mondo della mountain bike

Hans Becking torna ad Appenninica a caccia del tris

Primo atleta a conquistare due edizioni di Appenninica MTB Stage Race nella categoria Uomini Elite, l’olandese e campione in carica della BUFF-Megamo punta al tris dal 2 al 7 settembre 2024. “È una corsa entrata nel mio cuore”, le parole di Becking

Svelato il percorso di Appenninica 2024: via da Bologna, 14mila metri di dislivello

La corsa a tappe MTB ha rilevato il percorso dell’edizione in programma dal 2 al 7 settembre. Confermate le sedi di tappa di Lizzano in Belvedere, Fiumalbo e Castelnovo ne’ Monti per il gran finale, fa invece il suo esordio Loiano. In totale 400 km e 14 mila metri di dislivello da affrontare

The Appenninici – Un campione olimpico alla scoperta di Appenninica

Tra i protagonisti di Appenninica MTB Stage Race ci sono tante storie di sport e vita. Miguel Martinez, medaglia d’oro nella Mountain Bike a Sydney 2000, ha partecipato all’edizione 2023 rimanendo colpito dal clima di familiarità della corsa e dai percorsi e paesaggi dell’Appennino dell’Emilia-Romagna

Appenninica 2024 sulle orme del Tour de France: il via è da Bologna

Sarà il capoluogo dell’Emilia-Romagna ad ospitare la partenza della sesta edizione di Appenninica MTB Stage Race il 2 settembre 2024. Dopo il passaggio del Tour de France a luglio, la corsa a tappe MTB sarà grande protagonista nel cuore di Bologna

L’avventura di Appenninica MTB Stage Race torna dal 2 al 7 settembre 2024

La grande sfida a tappe in MTB sugli Appennini dell’Emilia-Romagna conferma il format su sei giornate, e annuncia l’appuntamento per la stagione 2024. Iscrizioni aperte nella fase Early Bird a partire dal 1° dicembre

Becking e Piana sul trono di Appenninica MTB Stage Race 2023

L’olandese della Buff-Megamo è il primo uomo a vincere due edizioni della corsa a tappe sugli Appennini dell’Emilia-Romagna, mettendo il sigillo anche sull’ultima frazione. Dietro di lui salgono sul podio Tiago Ferreira e Tim Smeenge. Tra le donne successo di Debora Piana, che lascia l’ultima frazione a Kristina Ilina. Bilancio positivo per gli organizzatori, soddisfatti per l’ulteriore crescita di Appenninica MTB Stage Race nella sua quinta edizione

Doppietta DMT Racing Team a Vidiciatico. Successi per Ferreira e Ilina, Becking e Piana in controllo

Il portoghese del DMT Racing Team prova ad attaccare il leader della classifica, ottenendo la sua seconda vittoria ad Appenninica MTB Stage Race 2023 sul traguardo di Vidiciatico. In generale, Becking conserva un vantaggio rassicurante in vista dell’ultima prova. Tra le donne si ripete Kristina Ilina, con Piana che controlla a distanza

Fanano si tinge di Orange: Smeenge vince, Becking rafforza la leadership

Il Campione Nazionale Olandese vince la quarta frazione di Appenninica MTB Stage Race da Fiumalbo a Fanano. Becking si accontenta della seconda posizione di giornata, ma allunga su Tiago Ferreira nella generale. Tra le donne terzo successo di tappa di Debora Piana, ormai leader incontrastata. Domani, 8 settembre 2023, tocca all’Appenninica Distilled da Fanano a Lizzano in Belvedere

A Fiumalbo Becking e Piana consolidano la leadership

L’olandese della Buff-Megamo centra il secondo successo di tappa ad Appenninica MTB Stage Race 2023, battendo in volata Tiago Ferreira a Fiumalbo. Dietro di loro è lotta a tre per il terzo gradino del podio. Tra le donne Debora Piana si conferma leader, incrementando il suo vantaggio su Kristina Ilina. Domani, 7 settembre 2023, partenza da Fiumalbo e arrivo a Fanano

La risposta di Ferreira e Piana: giochi aperti ad Appenninica 2023

Con il successo di Fiumalbo il portoghese del DMT Racing Team si conferma il rivale più temibile di Hans Becking. Dietro di loro Martino Tronconi e Tim Smeenge restano in corsa. Tra le donne Debora Piana si prende la leadership dopo aver fatto sua la Mountain Queen Stage. Domani, 6 settembre, primo storico sconfinamento in Toscana nella tappa ad anello con arrivo e partenza da Fiumalbo