I tracciati di Appenninica si scoprono con Komoot

La corsa a tappe in mountain bike ha siglato una partnership con la piattaforma di pianificazione e navigazione per il mondo outdoor, con l’obiettivo di comunicare e rendere fruibili a tutti i migliori percorsi MTB dell’Appennino, a cominciare da quelli inclusi nell’edizione 2021.

The Outdoor Lab

Ispirare i bikers di tutto il mondo a immergersi nei meravigliosi percorsi dell’Appennino emiliano-romagnolo, nell’ottica di una promozione della rete sentieristica del territorio: è questa una delle missioni chiave di Appenninica MTB Stage Race, che oggi si potenzia grazie alla collaborazione con Komoot, la popolare piattaforma di navigazione e pianificazione di percorsi outdoor.

Con una community di 17 milioni di utenti sparsi in tutto il mondo, Komoot è oggi una delle principali piattaforme ed app dedicate al mondo dell’outdoor a livello globale. Più che sulla prestazione in sé, Komoot punta sul valore dell’esperienza, dando agli utenti l’opportunità di trovare ispirazione e condividere le proprie avventure.

Da questa edizione, fra le avventure disponibili su Komoot ci saranno anche le sfide di Appenninica MTB Stage Race. La partnership con Komoot offre infatti un’importante opportunità per Appenninica di rafforzare il suo ruolo di promozione del turismo attivo nell’Appennino emiliano-romagnolo, anche in virtù della partnership strategica con la Regione Emilia-Romagna, trovando un rilevante bacino di utenti perfettamente in target a cui rivolgersi.

All’interno di Komoot è già presente il profilo ufficiale di Appenninica (https://www.komoot.it/user/appenninicamtb), dove è possibile visionare e scaricare i percorsi delle edizioni passate, e seguire le ricognizioni sul percorso dello staff di Appenninica in preparazione dell’edizione in programma dal 12 al 18 settembre 2021. Le varie edizioni sono raccolte in altrettante collection, completate con la descrizione delle tappe, una breve presentazione e le tracce dei percorsi scaricabili. Inoltre, i punti di interesse lungo i tracciati vengono segnalati attraverso appositi highlights, oltre a video e immagini dell’evento. Grazie a Komoot, chi vuole provare in autonomia o in gruppo l’avventura di Appenninica avrà la possibilità di farlo con uno strumento semplice e intuitivo.

Ai partecipanti di Appenninica 2021 verrà messo a disposizione un link personalizzato per iscriversi alla piattaforma e sbloccare gratuitamente le mappe legate al percorso dell’evento. I tracciati di Komoot sono sincronizzabili via Bluetooth con i dispositivi Garmin, ma dalla piattaforma sarà possibile esportare tutti i tracciati, utilizzabili quindi su ogni dispositivo in modalità offline.

La partnership con Komoot ha una forte valenza territoriale – spiegano Beppe Salerno e Milena Betocchi, guide organizzative di Appenninica MTB Stage Race -, perché consente di far emergere e valorizzare la rete sentieristica dell’Appennino emiliano-romagnolo. Attraverso questa piattaforma internazionale vogliamo rendere l’esperienza di Appenninica più fruibile agli utenti, offrendo ispirazione con i nostri percorsi a tutti i biker.”

Siamo contenti di supportare il progetto di Appenninica MTB Stage Race e di essere stati scelti come piattaforma per lo sviluppo territoriale – afferma il Community Manager Italia di Komoot, Andrea Girlanda -. Vogliamo sostenere la crescita di questo evento e grazie a Komoot e alla conoscenza territoriale degli organizzatori dare la possibilità ai rider di tutto il mondo di navigare in sicurezza, garantendo un’esperienza esplorativa divertente e di facile accesso a qualsiasi livello”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.